� Il melanoma cutaneo è un cancro della pelle che può comparire in qualsiasi zona del corpo e diffondersi anche agli altri organi.
Fino a pochi anni fa era considerato un tumore raro, oggi è al terzo posto per numero di nuovi casi nella fascia di età compresa tra 0 e 44 anni.

� Quali sono i sintomi del melanoma cutaneo?
Come si riconosce un neo sospetto?
Il primo segnale della crescita di un melanoma cutaneo è la comparsa di un nuovo neo sulla pelle o il cambiamento di un neo già esistente.
Quel che devi fare è tenere sempre sotto controllo i nei e le formazioni sospette, prestando attenzione a 5 caratteristiche, che possono essere ricondotte alle prime cinque lettere dell’alfabeto:
� A come asimmetria.
Accertati che la forma di una metà del neo non sia diversa dall’altra;
� B come bordo.
Preoccupati se il contorno del neo è irregolare, dentellato o sfumato;
� C come colore.
Fa’ attenzione se il colore non è uniforme;
� D come dimensioni.
Controlla che le dimensioni del neo non cambiano;
� E come evoluzione.
Contatta subito il dermatologo se la forma e il colore del neo sono cambiati nel breve lasso di tempo.

� Vuoi eseguire la mappatura dei nei per tenerli sotto controllo?
Hai bisogno di un dermatologo professionista?
� Prenota il tuo appuntamento con il Dott. Alessandro Gallo.

Scrivici  o chiamaci al numero 0832 365376.